DIRITTO CANONICO

J014 – Introduzione al Codex Iuris Canonici

L. ADAMOWICZ

Informazioni sul corso

Professore: Leszek Adamowicz adleszek@kul.pl

Programma: Mar. III-IV, Mer. III-IV, Ven. III-IV, 2° sem., 2 cr., 3 ECTS [2-26/V]

Contenuto

  • Fonti del diritto canonico della Chiesa latina.
  • La struttura dei Codici di Diritto Canonico: del 1917 e del 1983.
  • Elementi dell’organizzazione gerarchica della Chiesa universale presenti solo nel Codice latino: il Sinodo dei Vescovi, la Curia Romana, i Cardinali di Santa Romana Chiesa.
  • Istituzioni specifiche della Chiesa latina: le Chiese particolari, le Prelature personali, le Conferenze episcopali, i Vescovi.
  • La funzione di santificare: le norme specifiche nel Codice latino raffrontate con il Codice orientale.
  • I sacramenti dell’Iniziazione cristiana nel CIC.
  • I sacramenti della Penitenza e dell’Unzione degli infermi nel CIC.
  • Il sacramento dell’Ordine e il problema del celibato nella legislazione
    latina.
  • Il Matrimonio: le norme specifiche delle Chiesa latina.
  • Le norme riguardanti le Indulgenze.
  • Elementi di diritto penale latino.

Scopo

Offrire una conoscenza dello sviluppo del diritto della Chiesa latina, con particolare attenzione alle tematiche non presenti nella codificazione orientale.

Bibliografia

F. D’Ostilio, Prontuario del codice di diritto canonico, Roma 2011;

 

H. Franceschi & M.A. Ortiz (ed.), Ius et matrimonium. Temi di diritto matrimoniale e processuale canonico, Roma 2015;

 

L. Gerosa, Introduzione al diritto canonico, Vaticano 2012;

 

J. Tomás Martín de Agar, Elementi di diritto canonico, Roma 2008.