DIRITTO CANONICO

J018 – Diritto civile comparato

D. CECCARELLI MOROLLI

Informazioni sul corso

Professore: Danilo Ceccarelli Morolli dcm@post.com

Programma: Mar. III-IV, Gio. I-II, 1° sem., 2 cr., 3 ECTS [22/XI – 19/I]

Contenuto

  • L’importanza del diritto comparato e del metodo comparativo per la formazione del giurista contemporaneo.
  • La storia e l’evoluzione dei sistemi di Civil Law, di Common Law e panoramica su altri sistemi giuridici.
  • I fondamenti romani del diritto europeo.
  • L’interazione tra ordinamento canonico e diritto civile.
  • Il negozio giuridico e il contratto.
  • Il diritto islamico con riferimento ai contratti.
  • La fiducia e il Trust.
  • Il matrimonio e i rapporti patrimoniali fra coniugi.
  • Il testamento e l’eredità.
  • Il diritto processuale civile comparato.
  • Il diritto privato internazionale.

Scopo

Introdurre al metodo giuridico-comparativo mediante l’analisi di istituti giuridici che interessano il canonista contemporaneo.

Bibliografia

G. Hamza, Origine e sviluppo degli ordinamenti giusprivatistici moderni in base alla tradizione del diritto romano, Santiago de Compostela 2013;

 

J. Prader, Il matrimonio nel mondo, Padova 19862;

 

L. Solidoro Maruotti, La tradizione romanistica nel diritto europeo, vol. II: Dalla crisi dello ius commune alle codificazioni moderne, Torino 2010.