DIRITTO CANONICO

JA001 – Lingua Latina III (Latinitas canonica)

G. RIGOTTI

Informazioni sul corso

Professore: Gianpaolo Rigotti gianpaolorigotti@libero.it

Programma: Lun. V, Ven. V-VII, 1° sem., 4 cr., 6 ECTS

Contenuto

Il corso presuppone la conoscenza delle nozioni basilari della morfologia e della sintassi latine. Le lezioni si articolano in due parti: a) trattazione della sintassi del nome (soggetto e complementi), del verbo (diatesi, modo, valore assoluto e valore relativo dei tempi) e del periodo (subordinazione e consecutio temporum); b) analisi, comprensione, traduzione e commento del Codex Canonum Ecclesiarum Orientalium e di altri testi adeguatamente selezionati e di media difficoltà, in cui trovano applicazione i principali fenomeni sintattici studiati.

Scopo

Lo Studente sarà aiutato ad acquisire familiarità con il lessico e la struttura sintattica della lingua latina giuridico-ecclesiastica di età moderna e contemporanea.

Bibliografia

M. Agosto, Latino per il diritto canonico. Avvio allo studio della microlingua, Lugano 2011;

 

C. Pavanetto, Elementa linguæ et grammaticæ Latinæ, Roma 2009;

 

Pontificium Consilium de Legum textibus interpretandis, Codex Canonum Ecclesiarum Orientalium, Vaticano 1995;

 

I. Žužek (ed.), Index analyticus CCEO, Roma 1992;

 

L. Castiglioni & S. Mariotti, Vocabolario della lingua latina, Torino 2012;

 

Lexicon recentis latinitatis, I-II, Vaticano 1992-1997.