LITURGY

La012 – La celebrazione dell’Eucaristia nella Chiesa copta

Chéhab Bassilios Mamdouh, ofm

Informazioni sul corso

Professore: Chéhab Bassilios Mamdouh, ofm, miniaoui53@mac.com
Programma: 2nd sem.

Contenuto

  • ntroduzione generale: etimologia del ter- mine “copto”; lingue attualmente usate nella liturgia accanto al copto; calendario liturgico copto.
  • Le usanze copte nel corso dell’anno liturgico.
  • L’Eucaristia nella Chiesa copta: i libri li- turgici: Khulâgî, Qatamâros, Agbiya; i nomi dell’Eucaristia; il digiuno eucaristico; le anafore usate in passato e oggi; la levata dell’incenso che precede la celebrazione eucaristica; la struttu- ra della Messa.

Scopo

Conoscere la celebrazione eucaristica propria alla Chiesa copta, caratterizzata da una partecipazione esemplare dei fedeli attraverso il canto e la ricchezza dei sim- boli liturgici; evidenziare l’apertura ecumenica della Chiesa copta che, pur appartenendo alla famiglia alessandrina, utilizza due anafore antiochene.

Bibliografia

O.H.E. Khs-burmester, The Egyptian or Coptic Church, Le Caire 1966;

G. giamberardini, La consa- crazione eucaristica nella Chiesa copta, in Aegyptiaca Chris- tiana, Il Cairo 1957;

U. zanetti, Les lectionnaires coptes an- nuels: Basse-Égypte, Louvain-la-Neuve 1985;

B. abdo, Kunûz al-ni’mat li-ma’ùnat khuddam-al-Kalimat, Le Caire 2002.