LITURGICA

LA015 – I Sacramenti nella tradizione della Chiesa d’Oriente

W. TOMA

Informazioni sul corso

Professore: William Toma  williamgt72@gmail.com

Programma: Lun. I-II, Mar. III-IV, Gio. I-II, 2° sem., 2 cr., 3 ECTS

Contenuto

I. La Teologia sacramentaria nella tradizione siriaca.

  • Il significato del termine raza (mistero) nei Padri siriaci.
  • Sacramenti come gesti/atti del culto.
  • Tipologia sacramentaria siriaca.
  • La relazione tra simbolo e realtà.
  • Gli effetti e la validità del sacramento.
  • Esposizioni sui sette sacramenti.

 

II. Rito del Battesimo. 1) Sviluppo del rito dell’iniziazione cristiana. 2) L’analisi liturgico-teologica del rito del battesimo. III. Rito del Matrimonio. 1) Rito del fidanzamento. 2) Studio liturgico-teologico del rito del matrimonio e dell’incoronazione.

 

IV. Rito del Perdono.

  • La teologia del Perdono nei Padri siriaci.
  • Lo schema e il contenuto del rito del Perdono.

Scopo

Il corso si propone di esplorare la tradizione siro-orientale attraverso la sua teologia sacramentale, permettendo agli Studenti di riti diversi di riconoscere la specificità di questa tradizione. Ogni Studente dovrebbe essere in grado di percepire ed esprimere la realtà spirituale nelle celebrazioni sacramentali attraverso i segni e i simboli rituali.

Bibliografia

Abdišo’, The Book of Marganita on the Truth of Christianity, Chicago 19882;

 

W. de Vries, Sakramententheologie bei den Nestorianern, Roma 1947;

 

P. Yousif, La celebrazione cristiana del matrimonio: simboli e gesti, Roma 1986, 217-259;

 

J. Isaac, Taksa D-Hussaya: Le rite du Pardon dans l’Église syriaque orientale, OCA 233, Roma 1989;

 

Royel Mar Awa, Mysteries of the Kingdom. The Sacraments of the Assyrian Church of the East, Modesto CA 2011.