LITURGICA

LA022 – La teologia eucaristica nella Chiesa armena

B.L. ZEKIYAN

Informazioni sul corso

Professore: Boghos Zekiyan  zkybhs@gmail.com

Programma: Mar. V-VI, Gio. V-VI, 1° sem., 1 cr., 1,5 ECTS

Contenuto

  • Primordi (sec. IV-VII): a) La catechesi eucaristica più antica nella Chiesa armena: Eucaristia e Chiesa, Eucaristia e martirio; b) Autori rappresentativi: Dottrina di Gregorio, Eghishé, Mandakuni, Yaçachapatum.
  • Sviluppi medievali (sec. VIII-XIV): a) L’Eucaristia quale momento culminante del dono divino in san Gregorio di Narek, dottore della Chiesa; Eucaristia e mistica; b) L’Eucaristia nella teologia kenotica di Nerses Shnorhali e nella teologia soterica di Nerses Lambronatsi; la scolastica armena di Gregorio di Tathev.
  • L’epoca moderna: a) Le varie correnti all’interno della Chiesa armena; b) Influssi tridentini e riformatori; c) Le scuole di Etchmiadzin, Venezia e Costantinopoli. d) Prospettive contemporanee.

Scopo

Conoscere, studiando l’ordine nella tradizione siro-occidentale, una delle tradizioni liturgiche antiochene, nella sua ricchezza liturgica e teologica. Il commento sarà fatto a partire dalla traduzione diretta dei testi liturgici siriaci.

Bibliografia

Dispense del Docente; B.L. Zekiyan, La spiritualità armena, Roma 1999;

 

D.J. Sheerin, The Eucharist, Wilmington DE 1986;

 

E.J. Kilmartin, Christian Liturgy, I, Kansas City MO 1988;

 

C. Giraudo, “In unum corpus”. Trattato mistagogico sull’eucaristia, Cinisello Balsamo 2007.