PATRISTIC THEOLOGY

Ta001 – Il monachesimo nell’Oriente cristiano: paradigma di vita evangelica

Richard Cemus, SJ

Informazioni sul corso

Professore: Richard Cemus, SJ, richard@pontificio-orientale.it
Programma: 1st sem.

Contenuto

Nell’Oriente cristiano il monachesimo non è stato considerato una categoria a parte, una chiamata specia- le alla perfezione, ma è rimasto inserito nell’unica chiamata alla perfezione cristiana ricevuta nel battesimo: monaco non signi ca altro che “uomo di Dio”, cristiano perfetto. Concepito come paradigma di vita cristiana, il monachesimo nell’Oriente cristiano ha caratterizzato le singole Chiese orientali, la loro li- turgia, la loro gerarchia (vescovi esclusivamente monaci), non- ché l’ideale stesso della perfezione (assenza di una speci ca spiritualità laica). Poiché il monachesimo costituisce l’essen- za della spiritualità, non può darsi uno studio della spiritualità dell’Oriente cristiano che prescinda dal monachesimo.

Scopo

Seguendo lo sviluppo storico delle varie forme di vita monasti- ca, il corso si propone di presentare i grandi temi spirituali (con- sigli evangelici, ascesi, vita di penitenza, preghiera, dimensio- ne escatologica, direzione spirituale, dinamismo della crescita spirituale, ecc.). Parallelamente saranno illustrati il fenomeno monastico cristiano occidentale, nonché quello pre-cristiano.

Bibliografia

T. šPidlíK & M. tenace & R. Čemus, Il mo- nachesimo secondo la tradizione dell’Oriente cristiano, Roma 2007;

H. bacht, Théologie de la vie monastique, Paris 1961;

Pio (ed.), Monachesimo orientale, OCA 153, Roma 1958.