PATRISTIC THEOLOGY

Ta026 – Il neo-calcedonesimo nel VI-VII secolo: le cristologie dei due Leonzi e di Giovanni Damasceno

Bishara Ebeid

Informazioni sul corso

Professore: Bishara Ebeid, bisharaebeid@gmail.com
Programma: 1st sem.

Contenuto

Il movimento teologico che ha tentato una conciliazione tra la cristologia di Cirillo di Alessandria e Cal- cedonia è detto “neo-calcedonesimo”. Nel corso si studieranno alcuni autori neo-calcedonesi del VI-VII secolo: Leonzio di Bisanzio, Leonzio di Gerusalemme e Giovanni Damasceno.

Scopo

Far comprendere che

  • le dottrine conciliari e i teo- logi coinvolti nelle dispute dottrinali rispondono a domande precise,
  • la dottrina neo-calcedonese sviluppatasi nel VI-VII secolo cercava di rispondere a domande lasciate aperte da Cal- cedonia,
  • nel percorso di tale ricerca sono sorte altre do- mande, che hanno dato motivo a ulteriori sviluppi in campo meta sico.

Bibliografia

A. grillmeier & Th. hainthaler, Gesù il Cristo nella Fede della Chiesa, II/II, Brescia 1999;

C. dell’osso, Cristo e Logos. Il Calcedonismo del VI secolo in Oriente, Roma 2010;

B. gleed, The Development of the Term ἐνυπόστατος from Origen to John of Damascus, Leiden-Boston 2012;

S. chialà & L. cremaschi (ed.), Giovanni di Damasco. Un padre al sorgere dell’Islam, Qiqajon 2006.